Sentiero Roma - Quinta tappa

Dal Rifugio Ponti a Chiesa Valmalenco

Indietro (torna alla pagina introduttiva)

 

Dal Rifugio Ponti (2559 m) si seguono verso Est-Nord-Est i segnavia che, pressochÚ in piano, conducono verso la morena centrale della valle; se ne raggiunge il filo e si scende dalla parte opposta; seguendo i soliti segnavia rossi-bianco-rossi, si traversa la valle raggiungendo la base del ripido pendio detritico (innevato fino a stagione avanzata) sotto il Passo di Corna Rossa. Si supera il pendio salendolo da destra a sinistra e si raggiunge la fascia di rocce che precede il passo. Ora si seguono con attenzione i segnavia che, destreggiandosi tra massi, placche e canalini (terreno con molto detrito, prestare attenzione; due tratti sono attrezzati con catene), conducono al Passo di Corna Rossa (2836 m; ore 1,30 dal Rifugio Ponti), presso cui si trova il Rifugio Desio (inagibile e chiuso).

 

Dal passo si scende in Valle Airale (come Ŕ chiamata nella sua parte terminale la Val Torreggio) lungo un pendio di massi color ruggine (siamo passati dal regno del granito a quello del serpentino); intorno ai 2700 metri di quota ci si tiene a destra per aggirare una bastionata rocciosa; perdendo progressivamente quota si raggiunge il fondo della valle caratterizzato da una conca pianeggiante (2500 m c.a) di grandi massi; passando a valle della conca, ci si sposta sul fianco sinistro idrografico della valle dove si comincia a trovare una traccia di sentiero via via pi¨ evidente (fin qui il sentiero non esiste: bisogna seguire i segnavia, con particolare attenzione in caso di scarsa visibilitÓ). Ora il tracciato segue da vicino il Torrente Torreggio e raggiunge le prime zone alberate (larici) per arrivare in seguito al magnifico pianoro in fondo al quale si trova il Rifugio Bosio (2086 m; ore 1,50 dal Passo di Corna Rossa), che eventualmente si pu˛ raggiungere traversando il Torrente Torreggio su un bel ponticello di legno.

 

La discesa prosegue verso Est sempre sul lato sinistro idrografico della Val Torreggio e in breve porta alle case dell'Alpe Airale, raggiunta da una strada agro-silvo-pastorale (nell'estate 2013 erano ancora all'opera camion e scavatrici) che sale dall'Alpe Lago di Chiesa. Seguendo questa strada e sfruttando dove Ŕ ancora possibile la vecchia mulattiera, si raggiunge il magnifico pianoro dell'Alpe Lago di Chiesa (1600 m). Al suo limite orientale si imbocca la strada carrozzabile che sale da Chiesa Valmalenco: la si segue per un breve tratto, quindi si imbocca sulla destra la vecchia mulattiera che, scendendo in un bellissimo bosco di larici, raggiunge un tornante (1095 m) della strada che collega Chiesa a Prýmolo. Lungo questa strada si raggiunge Chiesa Valmalenco; destreggiandosi tra le strade del paese si arriva alla vecchia chiesa e, poco pi¨ avanti, alla fermata dell'autobus che porta a Sondrio (960 m; ore 2,20 dal Rifugio Bosio; ore 5,40 dal Rifugio Ponti).

 

GALLERIA FOTOGRAFICA

Cliccare su una delle tre immagini per accedere alla galleria fotografica completa.

Indietro (torna alla pagina introduttiva)