escursionismo

Home   Presentazione   Roccia   Ghiaccio&Neve   Racconti&Poesie   Immagini 

 

Ho raccolto e raccoglierò in queste pagine alcune delle escursioni più belle effettuate in montagna. Ho sempre praticato l'escursionismo, ma per tanto tempo è stato per me solo un modo per riempire le domeniche non dedicate all'arrampicata in falesia o alle salite in montagna. Poi è venuto il momento di scoprire il valore specifico di questa attività: ho imparato a guardare le montagne da un altro punto di vista, a conoscere nuove realtà e nuove dimensioni dello stare tra i monti, a contatto con la natura, con i fiori, le piante, gli animali; ho imparato a sentire più da vicino il ciclo vitale delle stagioni, con i loro colori e i loro suoni; ho respirato la solitudine di valli silenziose e raramente (almeno in relazione alla realtà delle Alpi) visitate dall'uomo. Naturalmente mi si potrà obiettare che, pubblicando queste relazioni, contribuirò a rendere sempre più conosciuti certi luoghi e quindi ad "uccidere" la loro caratteristica più speciale. Eppure la mia esperienza mi dice che le cose non sono poi così strettamente connesse; faccio due esempi: la Val Soana e la Val Chiusella (in Piemonte); ad entrambe sono state dedicate delle guide (e non solo una per valle) e degli articoli sulle più note riviste di montagna. Eppure, ogni volta che ci vado, incontro pochissima gente, talvolta nessuno, e cammino per ore, con i miei amici, in compagnia esclusiva del sole e del vento. C'è qualcosa che difende questi luoghi fuori moda, fuori dai centri più noti; e questo qualcosa è più forte delle guide, degli articoli e, probabilmente, anche di questo sito. 

AVVERTENZA: nelle note sintetiche che seguono ogni proposta ho inserito una voce che indica la data di aggiornamento dei dati della relazione. In alcuni casi ho distinto i dati tecnici (che riguardano la descrizione del percorso) e i dati logistici (punto di arrivo in macchina, rifugi e bivacchi, numeri di telefono, altre indicazioni utili).

 

1. Traversata da Como (Brunate) a Bellagio (Lombardia - Triangolo Lariano)

DISLIVELLO: percorso integrale: 2130 m (salita), 2630 m (discesa)

DURATA COMPLESSIVA: 10/11 ore

DIFFICOLTA': T/E

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: dati tecnici: maggio 1995; dati logistici: marzo 2004

 

2. Punta Liamau (Valchiusella - Piemonte)

DISLIVELLO: 1660 m

DURATA: 5,30 ore (salita), 3/3,30 ore (discesa)

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: settembre 1996

 

3. Rifugio Pian Cavallone da Cicogna (Val Grande - Piemonte)

DISLIVELLO: 1° giorno: 270 m (discesa), 1080 m (salita); 2° giorno: 1000 m (discesa), 190 m (salita)

DURATA: 1° giorno: 3 ore; 2° giorno: 4,30/5 ore

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: dati tecnici: settembre 2001; dati logistici: giugno 2011

 

4. Traversata Cima Bonze-Bec delle Strie (Valchiusella - Piemonte)

DISLIVELLO: 1° giorno: 1190 m; 2° giorno 540 m (salita), 1720 m (discesa)

DURATA: 1° giorno: 3 ore; 2° giorno: 4 ore (salita), 5 ore (discesa)

DIFFICOLTA': EE fino alla Cima Bonze; PD la traversata dalla Cima Bonze al Colle Finestra

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: dati tecnici: ottobre 1994; dati logistici: novembre 2001

 

5. Il grande circuito di Capu a u Ceppu (Corsica)

DISLIVELLO: 1410 m

DURATA: 5 ore (salita), 3 ore (discesa)

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: agosto 1999

     

6. Monte Cinto: il "tetto" della Corsica

DISLIVELLO: 1° giorno: 1000 m; 2° giorno: 1030 m

DURATA: 1° giorno: 5 ore; 2° giorno: 4,30 ore (salita), 3,00/3,30 ore (discesa)

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: agosto 2002 (aggiornata ad aprile 2017)

       

7. Traversata Beura-Trontano attraverso l'Alpe Ragozzale (Ossola - Piemonte)

DISLIVELLO: 1° giorno: 1390 m; 2° giorno: 650 m (salita), almeno 1600 m (discesa)

DURATA: 1° giorno: 4 ore; 2° giorno: complessivamente 6,30 ore

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: settembre 2002

 

8. Alpe Sassoledo e Colma di Basangrana (Val Vigezzo - Piemonte)

DISLIVELLO: 1050 m fino all'Alpe Sassoledo; 1520 m fino alla Colma di Basangrana

DURATA: 3,30 ore fino all'Alpe Sassoledo; 5 ore fino alla Colma (3 ore il ritorno in entrambi i casi)

DIFFICOLTA': E/EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: settembre 2002

 

9. Traversata della bassa Val Grande (Val Grande - Piemonte)

DISLIVELLO: complessivamente circa 800 metri per i continui saliscendi

DURATA: 5/5,30 ore

DIFFICOLTA': E (con una possibile variante EE)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: aprile 2003

 

10. Traversata dello Zuccone di Campelli (Valsassina - Lombardia)

DISLIVELLO: 1284 m

DURATA: 4,30 ore (salita), 3 ore (discesa)

DIFFICOLTA': EE la salita dello Zuccone, E il resto del percorso

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: maggio 2003

 

11. Cima Verosso (Val Bognanco - Ossola/Piemonte)

DISLIVELLO: 815 m

DURATA: 2,30 ore (salita); 1,40 ore (discesa)

DIFFICOLTA': E

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: ottobre 2003

 

12. Cima di Scaravini, cresta sud, salita invernale (Valle Strona - Piemonte)

DISLIVELLO: 1350 m

DURATA: 4,00 ore (salita); 2,30 ore (discesa)

DIFFICOLTA': EE (invernale)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: gennaio 2004

 

13. Traversata da Como (Brunate) ad Asso (Lombardia - Triangolo Lariano)

DISLIVELLO: 1100 m circa (in discesa 1400 m circa)

DURATA: complessivamente circa 6,30 ore

DIFFICOLTA': T/E

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: marzo 2004

 

14. La Corveggia per la Costa la Sterlera (Lombardia - Alto Lario)

DISLIVELLO: 1250 m + almeno 100 m durante la discesa

DURATA: 3,40 ore (salita); 3,30 ore (discesa)

DIFFICOLTA': E fino alla quota 2150 m, F fino alla Corveggia

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: aprile 2004

 

15. Intorno a San Pietro al Monte di Civate (Lombardia - Triangolo Lariano)

DISLIVELLO: 382 m fino all'Abbazia di San Pietro; 830 metri il giro completo (senza le varianti)

DURATA: 2,30 fino al Rifugio Consiglieri (1,15 ore fino all'Abbazia); in discesa 1,45 ore dal Rifugio a Civate

DIFFICOLTA': T fino all'Abbazia; E il resto del giro e le varianti

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: giugno 2004

 

16. Monte Massone, dalla Cima di Scaravini (Valle Strona - Piemonte)

DISLIVELLO: 1350 m fino alla Cima di Scaravini; 1530 fino in cima al Monte Massone

DURATA: 5,20 ore (salita fino al Monte Massone); 3 ore (discesa)  

DIFFICOLTA': EE la traversata delle due cime e una parte della discesa (altrimenti E)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: novembre 2004

 

17. San Benedetto in Val Perlana (Lombardia - Lario occidentale)

DISLIVELLO: 535 m

DURATA: 1,45/2h la salita; 1,30 la discesa

DIFFICOLTA': E (T la salita dall'Abbazia dell'Acquafredda)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: novembre 2004 (aggiornamento logistico: primavera 2013)

 

18. Cima Tuss in Val Grande (Val Grande - Piemonte)

DISLIVELLO: 1000 m circa

DURATA: 3,30h la salita

DIFFICOLTA': EE (nella parte finale)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: settembre 2004

 

19. Giro del monte Coltignone (Gruppo delle Grigne - Lombardia)

DISLIVELLO: 1200 m circa (complessivamente)

DURATA: 3,30h la salita, 2,45h la discesa

DIFFICOLTA': E/EE; EEA per la ferrata alla Corna di Medale

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: maggio 2005

 

20. Traversata del Monte Togano (Val Vigezzo - Piemonte)

DISLIVELLO: 1° giorno: 890 m (salita), 130 m (discesa); 2° giorno: 890 (salita), 1970 m (discesa)

DURATA: 1° giorno: 2,45/3,00h; 2° giorno: 3h (salita), 3,40 (discesa)

DIFFICOLTA': EE lungo le creste (E l'avvicinamento e la discesa dalla Colma di Basangrana)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: settembre 2005

 

21. Traversata del Passo di Val Cugnoletta (Gruppo delle Grigne - Lombardia)

DISLIVELLO: 1400 metri

DURATA: 3,50/4,00h la salita, 2,50h la discesa

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: ottobre 2005

 

22. Giro della Val Garzelli (Val Bodengo - Alto Lario - Lombardia)

DISLIVELLO: 1100 metri (comprese la salita al Monte Cucco e la risalita per concludere il giro)

DURATA: 2,30h la salita; 2,30h la discesa (30 minuti la salita al Monte Cucco)

DIFFICOLTA': E (EE la salita al Monte Cucco)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE:  ottobre 2005 (dati tecnici); settembre 2016 (dati logistici)

 

23. Nel cuore dei Muncech (Val Bodengo - Alto Lario - Lombardia)

DISLIVELLO: 1° giorno: 1243 m (salita); 2° giorno (Pizzo Rabbi compreso) 550 m (salita), 1680 m (discesa)

DURATA: 1° giorno: 3,40h; 2° giorno: complessivamente 7h (Pizzo Rabbi compreso)

DIFFICOLTA': E, con alcuni tratti EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE:  ottobre 2005 (dati tecnici); settembre 2016 (dati logistici)

 

24. Monte Capio (Valle Strona - Piemonte)

DISLIVELLO: 873 metri

DURATA: 3/3,30h la salita; 2/2,20h la discesa

DIFFICOLTA': E, con alcuni tratti EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: giugno 2006

 

25. Monte Berlinghera (Alto Lario - Lombardia)

DISLIVELLO: 726 metri

DURATA: 2,30h la salita; 1,30/1,45h la discesa

DIFFICOLTA': T/E, con un lungo tratto EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: maggio 2006

 

26. Bocca di Capronale (Corsica - Valle di Fango - Galéria)

DISLIVELLO: 1000 metri

DURATA: 3h la salita; 2h la discesa

DIFFICOLTA': T/E

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: agosto 2005

 

27. Sentiero del fiume in Valle di Era (Gruppo delle Grigne - Lombardia)

DISLIVELLO: 740 metri

DURATA: 4,20/4,45h (percorso ad anello)

DIFFICOLTA': E/EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: ottobre 2006

 

28. Cima di Corte Lorenzo (Val Grande - Piemonte)

DISLIVELLO: 1030 metri

DURATA: 3h la salita; 2,30h la discesa

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: ottobre 2006

 

29. Pizzo Meriggio, salita "invernale" (Orobie valtellinesi - Lombardia)

DISLIVELLO: 1000 metri circa

DURATA: 3h la salita; 1,45/2 la discesa

DIFFICOLTA': E

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: aprile 2007

 

30. Pizzo Tignolino (Val d'Ossola - Piemonte)

DISLIVELLO: 1300 metri circa

DURATA: 3,30h la salita; 3h la discesa proposta

DIFFICOLTA': E (EE la discesa proposta)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: luglio 2007

 

31. Rifugio Santa Rita (Valsassina - Lombardia)

DISLIVELLO: 530 metri circa (in realtà sono quasi 900 tra andata e ritorno)

DURATA: 3,15h la salita; 2,50h la discesa

DIFFICOLTA': E

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: luglio 2007

 

32. Passo del Mottone e Laghi di Trivera (Valle Antrona - Ossola/Piemonte)

DISLIVELLO: 1000 metri

DURATA: 2,40h la salita; 1,45h la discesa

DIFFICOLTA': E

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: luglio 2007

 

33. Pizzo Ciapè, cresta Sud-Ovest (Valle Antrona - Ossola/Piemonte)

DISLIVELLO: 1167 metri

DURATA: 3,15h la salita; 2,30h la discesa

DIFFICOLTA': EE, F la breve arrampicata finale

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: luglio 2007

 

34. Cima Ravinella (Valle Strona - Piemonte)

DISLIVELLO: 1150 metri circa

DURATA: 3,30h la salita; 2,45h la discesa

DIFFICOLTA': E (un poco più impegnativo il tratto intermedio della salita)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: ottobre 2007

 

35. Passo del Fornetto e Passo del Fornalino (Valle Antrona - Ossola/Piemonte)

DISLIVELLO: 970 metri circa

DURATA: 3,25/3,40h la salita; 1,20h la discesa

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: luglio 2007

 

36. Monte Legnone, versante Nord, "Direttissima" (Orobie valtellinesi - Lombardia)

DISLIVELLO: 1° giorno: 450 metri (ma con diversi saliscendi); 2° giorno: 1035 metri

DURATA: 1° giorno: 3 ore; 2° giorno 2,15/2,30 ore la salita, 2/2,30 ore la discesa

DIFFICOLTA': EE; F il percorso della "Direttissima"

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: ottobre 2007

 

37. Cammino dei Cinque passi e Pizzo Montalto (Valle Antrona - Ossola/Piemonte)

DISLIVELLO: 1° giorno: 564 m; 2° giorno: 1100 m circa (1230 m circa salendo alla quota 2609 m)

DURATA: 1° giorno: 2h; 2° giorno: 5,10/5,30h fino al Pizzo Montalto + 2,15h di discesa a Cheggio

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: settembre 2007

 

38. Monte Tovo (Alpi biellesi - Piemonte)

DISLIVELLO: 980 m

DURATA: 2,20 ore la salita; 1,30 ore la discesa

DIFFICOLTA': E

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: settembre 2007

 

39. Pizzo Cornagiera - salita invernale (Valsassina - Lombardia)

DISLIVELLO: 780 m (comprese le risalite nel ritorno) il percorso base

DURATA: 2,40h la salita; 2,00h la discesa

DIFFICOLTA': E/EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: gennaio 2008

 

40. Monte Téggiolo - salita invernale (Val Cairasca - Ossola/Piemonte)

DISLIVELLO: 1070 m (più 80/100 m di risalita al ritorno)

DURATA: 3,30h la salita; 2,00h la discesa

DIFFICOLTA': E

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: febbraio 2008

 

41. Bocchetta di Lareggio (Val Varrone - Lombardia-Alta Valsassina)

DISLIVELLO: 1100 metri (più 120 metri di risalita al ritorno)

DURATA:salita: 3,10/3,30h; discesa 2,40h 

DIFFICOLTA': T/E

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: luglio 2008

 

42. Traversata Alpe Devero-Alpe Veglia-Alpe Devero (Ossola/Piemonte)

DISLIVELLO: primo giorno: 970 m in salita e 813 m in discesa; secondo giorno: 1150 m in salita e 1285 m in discesa

DURATA: primo giorno: 4,50h; secondo giorno: 6,00h

DIFFICOLTA': E (con un tratto EE tra l'Alpe Bondolero e i Passi di Buscagna)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: agosto 2008

 

43. Traversata Montagna Ronda-Monte Capezzone (Valle Strona - Piemonte)

DISLIVELLO: 1340 m (1140 la salita alla M.gna Ronda + 200 m complessivi per la traversata al M.te Capezzone)

DURATA: 3 ore la salita alla M.gna Ronda; 1,30 ore la traversata al M.te Capezzone; 2,15 ore la discesa

DIFFICOLTA': EE la traversata delle due cime e parte della salita alla Montagna Ronda (altrimenti E)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: ottobre 2008

 

44. La Cima - salita invernale (Val Vigezzo - Ossola/Piemonte)

DISLIVELLO: 1050 m

DURATA: 2,45 ore (salita); 1,45/2,00 ore (discesa)

DIFFICOLTA': E

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: gennaio 2009

 

45. Rifugio Baita Pesciola - salita invernale (Lombardia - Orobie valtellinesi)

DISLIVELLO: 960 metri

DURATA: 2,20 ore la salita; 1,20 ore la discesa

DIFFICOLTA': E

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: febbraio 2009

 

46. Pizzo Tracciora dalla Val Sermenza (Piemonte/Valsesia)

DISLIVELLO: 1070 m circa

DURATA COMPLESSIVA: 2,20 ore (salita); 1,40 ore (discesa)

DIFFICOLTA': E

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: giugno 2009

 

47. Zuccone di Campelli, Ferrata "Mario Minonzio" (Lombardia-Valsassina)

DISLIVELLO: 534 metri (più diversi saliscendi: in complesso circa 700 metri)

DURATA: ore 2,30 (salita); ore 2,10/2,20 (discesa)

DIFFICOLTA': EEA (ferrata mediamente difficile)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: luglio 2009

 

48. Traversata del Resegone (Lecco-Lombardia)

DISLIVELLO: da 700 a 1450 m circa (la salita) a secondo dell'itinerario scelto

DURATA:salita: da 4,10 a 7,45 ore a secondo del percorso scelto (tempo del giro completo)

DIFFICOLTA': EEA (ferrate mediamente difficili)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: luglio 2009

 

49. Monte Legnone, creste Sud e Sud-Est (Alpi Orobie-Lombardia)

DISLIVELLO: 1° giorno: 900 metri; 2° giorno: 880 metri (più circa 100 metri di risalite durante la discesa)

DURATA: 1° giorno: 2 ore; 2° giorno 2,30 ore la salita, 3,40 ore la discesa

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: agosto 2009

 

50. Sasso Canale, per il costone SSE della Corvegia (Lombardia-Alto Lario)

DISLIVELLO: 1190 m

DURATA: 3,10/3,20h (salita); 2h (discesa)

DIFFICOLTA': F

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: ottobre 2009

 

51. Testa del Mater - salita invernale (Val Vigezzo - Ossola/Piemonte)

DISLIVELLO: 900 metri circa

DURATA: 2,30/2,45 ore (salita); 1,40 ore (discesa)

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: febbraio 2010

 

52. Föisc - salita invernale (Val Leventina - Canton Ticino/Svizzera)

DISLIVELLO: 830 m

DURATA: 2,45 ore (salita); 1,30 ore (discesa)

DIFFICOLTA': E

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: dicembre 2009

 

53. Monte di Salmurano - salita invernale (Val Gerola - Alpi Orobie/Lombardia)

DISLIVELLO: m 814

DURATA: ore 2,30 (salita); ore 1,15 (discesa)

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: marzo 2010

 

54. Sentiero del Viandante: da Abbadia L. a Piantedo (Lago di Como- Lombardia)

DISLIVELLO: 2070/2170 m (suddivisi in quattro tappe)

DURATA: 16,40/17 ore (suddivise in quattro tappe)

SVILUPPO: 45 km circa (suddivisi in quattro tappe)

DIFFICOLTA': T/E

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: aprile/luglio 2010

 

55. Mazza dell'Inferno (Valle Strona - Piemonte)

DISLIVELLO: 1035 metri

DURATA: 3,10 ore la salita, 1,50/2 ore la discesa

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: settembre 2010

 

56. Monte Legnone, salita per il versante Sud-Ovest (Alpi Orobie/Lombardia)

DISLIVELLO: 1800 metri (1° giorno: 900 metri; 2° giorno: 900)

DURATA: 4,30 ore la salita; 2,50 ore la discesa

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: settembre 2010

 

57. Cima della Rosetta - salita invernale (Val Gerola - Alpi Orobie/Lombardia)

DISLIVELLO: m 1042 (da quota 1100 m, sulla strada che da Rasura sale al Rifugio Bar Bianco)

DURATA: ore 3 (salita da quota 1100 m); ore 1,40 (discesa)

DIFFICOLTA': E

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: gennaio 2011

 

58. Capanna Sociale "Baitone di Legnone" all'Alpe Legnone (Orobie/Lombardia)

DISLIVELLO: 1240 metri

DURATA: 3/3,20h la salita, 2,20/2,30h la discesa

DIFFICOLTA': E

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: settembre 2010

 

59. Monte Mucrone - Via Ferrata del Limbo (Alpi biellesi - Piemonte)

DISLIVELLO: 1100 m circa

DURATA: 3/3,10 ore la salita; 2 ore la discesa

DIFFICOLTA': EEA (media difficoltà)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: luglio 2011

 

60. Biv. Cecchini e Cime di Val Loga, salita primaverile (Valle Spluga/Lombardia)

DISLIVELLO: 1100 m circa per la Cima Settentrionale di Val Loga

DURATA: 3/3,15 ore la salita alla Cima Centrale di Val Loga; 2 ore (discesa)

DIFFICOLTA': EE fino al Bivacco o alla Cima Settentrionale; F per le altre Cime di Val Loga

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: aprile 2011

 

61. Monte Legnone, salita per il versante Est (Alpi Orobie/Lombardia)

DISLIVELLO: 1° giorno: 1440 metri; 2° giorno: 920 metri

DURATA: 1° giorno: 4 ore; 2° giorno 2,30/2,45 ore la salita, 3,50 ore la discesa

DIFFICOLTA': EE la salita alla cima dall'Alpe Legnone (E il resto del percorso)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: luglio 2011

 

62. Anello di Avano - Valvarrone (Alpi Orobie/Lombardia)

DISLIVELLO: 1200 metri circa (compresi i saliscendi della traversata tra l'Alpe Agrogno e l'Alpe Campo)

DURATA: 6 ore

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: ottobre 2011

 

63. Monte Colombana - salita invernale (Val Gerola - Alpi Orobie/Lombardia)

DISLIVELLO: 1265 metri

DURATA: 3,30/3,40h la salita, 2,15h la discesa

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: Febbraio 2012

 

64. Val Segnara - Bivacco Amedeo Pirozzini (Ossola/Piemonte)

DISLIVELLO: 1000 metri

DURATA: 3/3,30h la salita, 2/2,30h la discesa

DIFFICOLTA': E

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: maggio 2012

 

65. Pizzo Alto - Due itinerari da Premana (Val Varrone - Orobie/Lombardia)

DISLIVELLO: 1590 m (Itinerario A); 1512 m (Itinerario B)

DURATA: Salita: 4,15/4,30 ore (Itinerario A); 3,30/3,40 ore (Itinerario B)

DURATA: Discesa: 2,45/3,00 ore (Itinerario A); 2,30 ore (Itinerario B)

DIFFICOLTA': E la prima parte; EE la seconda parte (per entrambi gli itinerari)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: giugno/luglio 2012

 

66. Pizzo dei Galli e Pizzo Olano dall'Alpe Tagliata (Orobie valtellinesi/Lombardia)

DISLIVELLO: 1150 m circa

DURATA: Salita: 2,50 ore; Discesa: 2,20/2,30 ore

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: ottobre 2011

 

67. Via Spluga: da Chiavenna a Thusis (Lombardia/Canton Gigioni - IT/CH)

DISLIVELLO: 2290/2470 m in salita; 1920/2100 m in discesa (suddivisi in quattro tappe)

DURATA: 20,30/21 ore (suddivise in quattro tappe)

SVILUPPO: 65 km circa (suddivisi in quattro tappe)

DIFFICOLTA': T/E

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: luglio/ottobre 2012

 

68. Croce dell'Alpe Piazza - salita invernale (Orobie valtellinesi/Lombardia)

DISLIVELLO: 700 m dal termine della strada per l'Alpe Tagliata, 1000 m circa dalla località Piantina.

DURATA: salita: 2 ore dal termine della strada per l'Alpe Tagliata (discesa: 1 ora)

DIFFICOLTA': E

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: marzo 2013

 

69. Monte Garzirola - salita invernale (Lario occidentale/Lombardia)

DISLIVELLO: 1160 m (più una breve risalita) da Bogno (CH); 1020 m c.a (più una breve risalita) da Dasio (IT)

DURATA: da Bogno: salita: 3,30/3,40 ore; discesa: 2,15 ore; da Dasio: salita 3,20/3,30 ore; discesa: 2 ore

DIFFICOLTA': E

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: marzo 2013

 

70. Monte Massone dall'Alpe Quaggione (Valle Strona/Piemonte)

DISLIVELLO: 1300 m circa (a causa dei molteplici saliscendi)

DURATA: 3,50 ore (salita); 3 ore (discesa)  

DIFFICOLTA': E, con alcuni tratti EE tra il Poggio Croce e il Monte Massone

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: aprile 2013

 

71. Monte Combana (Orobie valtellinesi/Lombardia)

DISLIVELLO: 1010 m (più alcune brevi risalite nella traversata alla Cima della Rosetta)

DURATA: Salita: 3 ore; Discesa: 2,15 ore

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: giugno 2013

 

72. Monte Magnodeno da Somasca (Gruppo del Resegone/Lombardia)

DISLIVELLO: 1000 metri (compresi un paio di saliscendi)

DURATA: 3h la salita, 2h la discesa

DIFFICOLTA': E

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: giugno 2013

 

73. Giro dei laghi della Val Gerola (Orobie valtellinesi/Lombardia)

DISLIVELLO: m 1250/1300 (a causa dei contini saliscendi)

DURATA: ore 7,30

DIFFICOLTA': E/EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: agosto 2013

 

74. Monte Zerbion - salita invernale (Valtournenche/Valle d'Aosta)

DISLIVELLO: m 1230

DURATA: ore 3/3,30 (salita); ore 2 (discesa)

DIFFICOLTA': E/EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: gennaio 2014

 

75. Punta Palasina - salita invernale (Val d'Ayas/Valle d'Aosta)

DISLIVELLO: m 950 m circa

DURATA: ore 3/3,15 (salita); ore 2 (discesa)

DIFFICOLTA': E

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: febbraio 2014

 

76. Corno Birone - Sentiero "Dario e William" (Triangolo lariano/Lombardia)

DISLIVELLO: 860 m circa

DURATA: 2/2,15h la salita, 1,40h la discesa

DIFFICOLTA': EE (con alcuni passi di I grado lungo il sentiero "Dario e William")

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: marzo 2014

 

77. Corno Birone - Sentiero "Lucio Vassena" (Triangolo lariano/Lombardia)

DISLIVELLO: 950/1000 m (a seconda del percorso scelto per la discesa)

DURATA: 2/2,15h la salita, 2/2,10h la discesa (a seconda del percorso scelto)

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: aprile 2014

 

78. Corno Birone da Civate (Triangolo lariano/Lombardia)

DISLIVELLO: 980 m (passando, in discesa, per la cima del Monte Rai)

DURATA: 2,10h la salita, 1,50/2,00h la discesa

DIFFICOLTA': EE (la salita)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: maggio 2014 

 

79. Sasso Grande - Denti della Vecchia (Valsolda/Lombardia)

DISLIVELLO: 1000 m circa (compresi alcuni saliscendi)

DURATA: 3,40h la salita, 2,30h la discesa

DIFFICOLTA': E con un tratto EE all'inizio e un tratto PD alla fine (la salita alla cima Sasso Grande)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: giugno 2014

 

80. Sentiero Roma. Da Novate M.la a Chiesa Valmalenco (Valtellina/Lombardia)

DISLIVELLO: 4650 m circa in salita; 3900 m circa in discesa (suddivisi in cinque tappe)

DURATA: 28 ore circa (suddivise in cinque tappe)

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: luglio 2013

 

81. Monte Boglia (Valsolda/Lombardia)

DISLIVELLO: 1126 m

DURATA: 2,45h la salita; 2,15h la discesa

DIFFICOLTA': E (con qualche tratto che richiede un po' di attenzione lungo la discesa)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: settembre 2014

 

82. Pizzo Ligoncio, salita dalla Val dei Ratti (Masino-Bregaglia/Lombardia)

DISLIVELLO: 1° giorno: 1320 m c.a (dal termine della strada della Val dei Ratti); 2° giorno: 820 m

DURATA: 1° giorno: 4,30h (dal termine della strada della Val dei Ratti); 2° giorno: 2,15h: Discesa: 4,30h circa

DIFFICOLTA': E (fino al Rifugio Volta); EE (la salita al Pizzo Ligoncio)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: settembre 2014

 

83. Torrione di Valsolda e Cima di Fiorina dall'Alpe Mapel (Valsolda/Lombardia)

DISLIVELLO: 1300 m (contando le rislite)

DURATA: 3,40h la salita; 3,00h la discesa

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: ottobre 2014 (ultimo aggiornamento: dicembre 2015)

 

84. Monte Moregallo - Anello delle creste (Trangolo lariano/Lombardia)

DISLIVELLO: 1040 m (più alcune brevi risalite durante la salita e la discesa)

DURATA COMPLESSIVA: 2,30h la salita; 2 h la discesa

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: aprile 2015

 

85. Monte Moregallo - Canalone Belasa (Triangolo lariano/Lombardia)

DISLIVELLO: 1040 m

DURATA COMPLESSIVA: 2,20h la salita; 1,40h la discesa

DIFFICOLTA': EE (sentiero attrezzato)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: aprile 2015

 

86. Pizzo di Émet, dal Lago di Montespluga (Valle Spluga/Lombardia)

DISLIVELLO: 1300 m

DURATA COMPLESSIVA: 4,15h la salita; 3,00h la discesa

DIFFICOLTA': EE; F la parte finale della cresta

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: giugno 2015

 

87. Pizzo di Trona, cresta Nord-Nord-Ovest (Val Gerola/Orobie valtellinesi)

DISLIVELLO: 1160 m (considerando la perdita di quota per scendere al lago di Trona)

DURATA: 3,50h la salita; 3,00h la discesa

DIFFICOLTA': EEA (con un breve tratto F o PD a seconda del passaggio scelto)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: giugno 2015

 

88. Corno Bianco, dalla Val Vogna (Valsesia/Piemonte)

DISLIVELLO: 1970 m (850 m fino al Rifugio Carestia; 1120 dal rifugio alla cima)

DURATA: 2,40h la salita fino al rifugio; 3,00/3,30h la salita dal rifugio alla vetta; 4,30h la discesa (in totale)

DIFFICOLTA': EE/F

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: luglio 2015

 

89. Pizzo Quadro, da Starleggia (Valle Spluga/Lombardia)

DISLIVELLO: 1430 metri circa

DURATA: 4,00 ore (salita); 2,40 ore (discesa)

DIFFICOLTA': E nella prima parte; poi EE; F nel tratto finale

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: agosto 2015

 

90. Pizzo di Claro, via Lumino (Canton Ticino/Svizzera)

DISLIVELLO: 1420 metri (1550 metri complessivi contando le risalite dell'andata e del ritorno)

DURATA: 4,20 ore (salita); 3,00 ore (discesa)

DIFFICOLTA': E l'avvicinamento; PD- la via "Lumino"; EE la prima parte della discesa

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: agosto 2015

 

91. Via Delle Bocchette (Dolomiti di Brenta/Trentino Alto Adige)

DISLIVELLO: 2500 m circa in salita (suddivisi nelle prime quattro tappe); 1330 m in discesa nell'ultima tappa

DURATA: 21,30/23,00 (suddivise in cinque tappe)

DIFFICOLTA': EEA

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: luglio 2015

 

92. Monte Moregallo - Sentiero "Paolo-Eliana" (Triangolo lariano/Lombardia)

DISLIVELLO: 1070 m (compresa una risalita di 30 metri dopo la Bocchetta di Sambrosera)

DURATA COMPLESSIVA: 2,40h la salita; 1,50h la discesa

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: ottobre 2015

 

93. Monte Limidario o Gridone (Alpi Lepontine - Svizzera/Canton Ticino)

DISLIVELLO: 1300 m circa (calcolando le diverse risalite lungo la cresta sommitale)

DURATA COMPLESSIVA: 3,40h la salita; 2,30h la discesa

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: novembre 2015

 

94. Torrione di Valsolda e Cima di Fiorina dall'Alpe Fiorina (Valsolda/Lombardia)

DISLIVELLO: 1300 m circa (contando le risalite)

DURATA: 4,00h la salita; 2,15h la discesa

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: novembre 2015 (ultimo aggiornamento: dicembre 2015)

 

95. Monte Resegone - Traversata delle creste (Prealpi/Lombardia)

DISLIVELLO: 1300 m circa (partendo da Brumano, in Valle Imagna)

DURATA: 6,50h (partendo da Brumano, in Valle Imagna)

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: dicembre 2015

 

96. Monte Bolettone dalla Valle Bova (Triangolo lariano/Lombardiua)

DISLIVELLO: 900 m (più alcuni saliscendi per un totale di altri 80 metri circa)

DURATA: 2,30h la salita; 2,00/2,10h la discesa

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: maggio 2016

 

97. Parco Storico di Monte Sole - Itinerario del Memoriale (Appennino bolognese)

DISLIVELLO: 150 o 400 m a secondo del percorso scelto

DURATA: 3 o 4h a secondo del percorso scelto

DIFFICOLTA': T/E

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: aprile 2016

 

98. Grigna Meridionale per la Val di Campione (Valsassina/Lombardia)

DISLIVELLO: 1400 m circa

DURATA: 3,00h (salita), 3,00h (discesa)

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: giugno 2016

 

99. Grigna Settentrionale per la Ferrata CAI Mandello (Valsassina/Lombardia)

DISLIVELLO: 1150 m c.a (tenendo conto delle principali risalite che si affrontano sia all'andata che al ritorno)

DURATA: 4,15h (salita), 2,00h (discesa)

DIFFICOLTA': EEA

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: giugno 2016

 

100. Zucco di Cam per la Valbona (Valsassina/Lombardia)

DISLIVELLO: 1350 m

DURATA: 3,15h (salita), 2,30h (discesa)

DIFFICOLTA': EE (al limite inferiore)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: luglio 2016

 

101. Pizzo dei Tre Signori dai Piani di Bobbio (Valsassina/Lombardia)

DISLIVELLO: 1100 m (considerando le diverse risalite)

DURATA: 4,00h (salita), 3,20h (discesa)

DIFFICOLTA': E fino al Rifugio Grassi; EE la salita alla cima

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: agosto 2016

 

102. Sasso di Mont (Valsolda/Lombardia)

DISLIVELLO: 682 m (800 m contando le risalite del percorso di rientro)

DURATA: 1,50h la salita; 2,30h la discesa

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: ottobre 2016

 

103. Cime di Noga e Monte Pradè - Traversata (Valsolda/Lombardia)

DISLIVELLO: 1120 m c.a (tenendo conto delle risalite tra una cima e l'altra)

DURATA: 3,20h la salita; 2,30h la discesa

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: ottobre 2016

 

104. Forcella di Strem (Val Bodengo/Alto Lario/Lombardia)

DISLIVELLO: 1260 m (più alti 100 metri se si sale al Pizzo Gandaiole)

DURATA: 3,15h la salita; 2,15h la discesa (cui aggiungere 45 minuti per la salita e la discesa dal Pizzo Gandaiole)

DIFFICOLTA': EE (F la salita al Pizzo Gandaiole lungo la cresta SSW)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE:  settembre 2016

 

105. Pizzo Camoghè da Colla (Prealpi Ticinesi/Val Colla/Svizzera)

DISLIVELLO: 1120 m (ma c'è una perdita di quota di 40/45 metri che va poi recuperata in discesa)

DURATA: 3,30/3,40h la salita; 2,30h la discesa

DIFFICOLTA': E (EE la brevissima traversata dall'anticima alla cima)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: novembre 2016

 

106. Monte Garzirola da Colla (Prealpi Ticinesi/Val Colla/Svizzera)

DISLIVELLO: 1000 m (1060 m contando un paio di risalite lungo la discesa)

DURATA: 2,40/2,50h la salita; 2,40h la discesa

DIFFICOLTA': E 

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: dicembre 2016

 

107. Zucco di Cam - Cresta Sud-Ovest (Valsassina-Lombardia)

DISLIVELLO: 1550 m

DURATA: 3,40h (salita), 2,50h (discesa)

DIFFICOLTA': EE

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: aprile 2017

 

108. Pizzo della Pieve, cresta Est, e traversata al Grignone (Valsassina-Lombardia)

DISLIVELLO: 1650 m + 190 m (in totale 1840 m)

DURATA: 4,45h (fino in cima al Grignone), 2,50h (discesa)

DIFFICOLTA': EE (cresta spesso aerea e con passaggi esposti)

AGGIORNAMENTO RELAZIONE: aprile 2017

 

 

 

 

 

Commenti, osservazioni, informazioni, suggerimenti, critiche? Indirizzo E-mail:

posta@montagnavissuta.it

 

Home   Presentazione   Roccia   Ghiaccio&Neve   Racconti&Poesie   Immagini